La committenza in questo caso specifico doveva affrontare una criticità strutturale la quale non era in grado di supportare il peso dell’ancoraggio di una cupola di gesso. Pertanto insieme alla committenza è stata ipotizzata una struttura modulare autoportante.

Plasterego® ha curato la progettazione architettonica ed esecutiva dell’opera disegnando una cupola autoportante modulare, con elementi ad incastro e divisi su tre livelli.

Ciascun elemento della cupola è stato prodotto con la propria struttura autoportante in grado di garantire l’indeformabilità degli elementi. Per questo progetto al fine di alleggerire ulteriormente il carico sulle strutture esistenti si è deciso di utilizzare un particolare impasto alleggerito e rinforzato da fibre naturali di supporto per garantirne le caratteristiche meccaniche.